Associazione Storici dell'Arte della Svizzera Italiana
via dei Circoli 13 - CH 6965 Cadro

Associazione

L’Associazione storici dell’Arte della Svizzera italiana (ASASI) nasce nel 2019 con lo scopo di aggregare, mettere in rete, porre in luce e tutelare il lavoro dei professionisti attivi nell’ambito della disciplina storico-artistica, con particolare riferimento alla Svizzera italiana.
A tale scopo l’Associazione si prefigge la costituzione di un polo scientifico per le Arti Visive, volto a tutelare e a promuovere gli studi sull’arte e sugli artisti del passato e del presente che hanno inciso sull’ambito culturale della Svizzera italiana, nella loro relazione con il contesto internazionale.
Nel perseguire tali finalità l’Associazione si prefigge la promozione di occasioni di scambio tra tutti gli attori attivi nell’ambito della storia dell’arte: conservatori, restauratori, mercanti d’arte, insegnanti di storia dell’arte e membri di altri poli scientifici in Svizzera e all’estero, scuole di vario ordine e grado, università, musei, istituti di ricerca, associazioni e fondazioni, organi di tutela del patrimonio, dicasteri cultura. Tra le sue caratteristiche figurano da una parte l’apertura ai giovani studiosi della disciplina già diplomati o in via di formazione e dall’altra il proporsi quale polo di riferimento per gli studi storico-artistici e per gli studiosi della disciplina, volto a certificare la professionalità dei suoi membri e utile a istituti pubblici o a singoli privati cittadini. In futuro è ipotizzabile anche la costituzione di un archivio degli storici dell’arte nella Svizzera italiana.

Comitato

Laura Damiani Cabrini (presidente)
Ivano Proserpi (vice presidente)
Daniele Agostini
Edoardo Agustoni
Anastasia Gilardi
Manuela Kahn-Rossi

Notizie e eventi

Prossimi eventi

20 settembre 2020, alle ore 14.15, Morcote Parco Scherrer
Visita Guidata esposizione Habitat
Conduce Daniele Agostini, curatore della rassegna e membro di comitato AsaSi
VISITA RISERVATA AGLI ASSOCIATI previa prenotazione
Iscrizione al più tardi entro il 17 settembre tramite chiamata o sms allo 0764528187

asasi
26 settembre 2020, alle ore 11.00, Lugano, Palazzo Reali, Via Canova
Visita Guidata esposizione Opere e Musei: un legame virtuoso e complesso
Conduce Manuela Kahn-Rossi, già direttrice del Museo Cantonale d’Arte di Lugano e membro di
comitato AsaSi
VISITA RISERVATA AGLI ASSOCIATI previa prenotazione
Iscrizione al più tardi entro il 23 settembre scrivendo una email manuelakahnrossi@gmail.com
asasi
Giovedi 6 ottobre 2020, alle ore 18.00, Lugano, Biblioteca Cantonale
Conferenza di Mauro Natale (professore emerito dell'Università di Ginevra)
La scoperta di un capolavoro. Il Polittico Griffoni e il Rinascimento a Bologna
asasi
Venerdi 13 novembre 2020, alle ore 18.00, Lugano, Hotel Pestalozzi
Assemblea AsaSi
ore 18.30: Ciclo di Incontri “Il mestiere dello storico dell’arte”
CONFERENZA PUBBLICA
asasi
Fine novembre – inizio dicembre (data da stabilire), Bologna, Palazzo FavaAsaSi
Visita guidata all’esposizione La scoperta di un capolavoro. Il Polittico Griffoni e il Rinascimento a Bologna
Conducono Mauro Natale e Cecilia Cavalca, curatori dell’esposizione.
asasi
Sabato 12 dicembre, ore 16.00 – Rancate, Pinacoteca Züst
Visita guidata all’esposizione, Dentro i Palazzi. Uno sguardo sul collezionismo privato nella Lugano del Sette e Ottocento: le quadrerie Riva
Conducono i curatori dell’esposizione, Lucia Pedrini Stanga e Edoardo Agustoni (membro di comitato AsaSi)
VISITA RISERVATA AGLI ASSOCIATI previa prenotazione
asasi
Eventi passati

22 August 2020, alle ore 16.45 presso il Museo Etnografico del Malcantone, Curio
“Artisti dei laghi” in Moravia nelle strategie del mecenate Karl von Lichtenstein-Castelcorno (1624–1695)
Conferenza di Jana Zapletalová (Istituto di storia dell’arte della Palacký University di Olomouc, Repubblica Ceca).

L'importante mecenate mitteleuropeo, collezionista di dipinti di Tiziano, Raffaello, Correggio, van Dyck, ecc…, aveva fatto costruire e decorare durante il suo episcopato una serie cospicua di edifici monumentali in tutta la Moravia. I cantieri erano stati avviati non solo dai migliori architetti provenienti dalla Regione dei laghi tra Lombardia e attuale Cantone Ticino, come ad esempio Filiberto Lucchese e Giovanni Pietro Tencalla, ma vi trovarono lavoro artisti di respiro internazionale, come Carpoforo Tencalla (di Bissone), Paolo Pagani (originario di Castello di Valsolda) e lo stuccatore Baldassarre Fontana (originario di Chiasso), come pure decine di conterranei, i quali, grazie all'azione edificatrice di Castelcorno, hanno prolungato la loro attività lavorativa in Moravia sull'arco di diversi decenni. La conferenza prende spunto da una serie di volumi promossi dall'Università di Olomouc dedicati al mecenatismo dell'illustre personaggio, all'interno dei quali sono messe a fuoco le singole figure di artisti, nelle loro sofisticate strategie di accesso al mercato del lavoro, sviluppate per entrare a servizio del Castelcorno e dove è stata inoltre per la prima volta sondata l'ottica imprenditoriale e propagandistica del vescovo, finora poco studiata.

asasi
11 August 2019
Antonio Maria Caraccioli (1727-1801). Chi era costui?
Qualcuno ha qualche notizia in merito ad un’eventuale presenza nel Bellinzonese o in altre parti del cantone del pittore Antonio Maria Caraccioli (1727-1801), nato a Vercana, nell’alto Lario occidentale? All’inizio del 2019 è stata pubblicata la prima monografia su questo pittore, curata da Rita Fazzini Trinchero, che non è presente nelle biblioteche del cantone. Il Caraccioli si è formato dapprima a Palermo e poi a Roma, avendo seguito gli spostamenti familiari, emigranti in Sicilia come commercianti di olio, aceto e vino. Egli è poi rientrato nella sua patria ed ha lasciato vari lavori a soggetto religioso in diverse località (chiese e oratori) dell’alto Lario, della Valtellina e della Valchiavenna. Qualcuno ha chiesto se si ha qualche notizia della sua eventuale presenza in territorio ticinese ma sembra non vi sia nessuna citazione del pittore di Vercana...
Avete qualche indicazione in merito!?
 info@asasi.ch
Parlano di noi

ReteDUE 28.11.2019
E’ nata l’ASASI
 [vai al sito]
di Enrico Bianda 
RSI Podcast, 6.6.2020
Studia l'arte e mettila da parte
 Gli storici dell’arte sono specialisti delle arti visive che studiano e analizzano diversi aspetti: stilistici, storici, iconografici, delle manifestazioni artistiche dell’essere umano. Anni e anni di studi, tomi su tomi da leggere, centinaia di immagini, nomi, date da memorizzare, ma alla fine che mestiere fa chi ha studiato storia dell’arte?
Angelica Arbasini lo ha chiesto a Laura Damiani Cabrini presidente dell'Associazione storici dell'arte della Svizzera italiana. [ascolta]
di Angelica Arbasini
laRegione 13.8.2020
Artisti dal Ceresio alla Moravia: conferenza a Curio
Artisti e architetti provenienti dalla regione del Ceresio attivi in Moravia nel Seicento. Questo l'interessante argomento che verrà trattato il 22 agosto alle 16.45 al Museo Etnografico del Malcantone a Curio, durante un pomeriggio di studio organizzato dall'Associazione degli storici dell'arte della Svizzera italiana. Titolo della conferenza: 'Artisti dei laghi' in Moravia nelle strategie del mecenate Karl von Lichtenstein Castelcorno (1624-95). Ospite d'onore, la studiosa ceca Jana Zapletalova. Seguono visita guidata al museo e aperitivo. L'evento è gratuito.. [leggi tutto]
laRegione 6.6.2020
Il paradosso: boom culturale, ma crisi della storia dell'arte
Virgilio Gilardoni, Giuseppe Martinola, Piero Bianconi: alcuni degli illustri studiosi ticinesi che hanno lasciato una significativa impronta nella storia dell'arte. Nonostante il glorioso passato, la professione sembrerebbe però attraversare un momento difficile, almeno secondo Laura Damiani Cabrini – presidente dell'Associazione storici dell'arte della Svizzera italiana (Asasi), con sede a Lugano. Di questa crisi e delle finalità della neonata Asasi abbiamo parlato con la professoressa.. [leggi tutto]
di Dino Stevanovic 

Indirizzo

via dei Circoli 13 6965 Cadro - Lugano

Richieste di adesione
o informazioni

Adesioni
Per aderire all'associazione potete contattare l'associazione tramite email info@asasi.ch

Quote sociali
Soci attivi : fr. 50.- annuali
(unicamente storici dell’arte con titolo accademico)

Soci attivi : fr. 25.- annuali
(studenti in storia dell’arte)

Soci passivi : 100.- annuali
(interessati, contribuenti e sostenitori)